Questo sito utilizza i cookies per garantirti una migliore esperienza d'uso durante la navigazione. Continuando accetti il loro utilizzo.

Le Persone

TERZA CULTURA nasce da un gruppo di persone che hanno maturato una forte esperienza nel settore della diffusione e promozione culturale con prestigiose realtà dell’Università degli Studi di Firenze dedicate alla divulgazione scientifica nell’ambito dell’educazione, della formazione e dell’intrattenimento.

Fototessera di Roberto CasalbuoniProf. Roberto Casalbuoni: ha una lunga esperienza di direzione di istituzioni universitarie (direzione Dipartimento di Fisica e Facoltà di Scienze), nonché di istituzioni di ricerca (direttore della Sezione di Firenze dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e responsabile fiorentino dell'Istituto di Fisica Teorica Galileo Galilei in Arcetri) ed ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione di UNIFI. Queste esperienze hanno comportato la necessità sia di gestire un vasto numero di persone (più di 300 nel caso della Facoltà) sia di gestire delle amministrazioni con finanziamenti rilevanti, quali la Sezione INFN. Ha molte esperienze nel campo della ricerca didattica nel settore scientifico e di divulgazione scientifica avendo presieduto OpenLab per 6 anni consecutivi. Quest'ultima esperienza in particolare, che si e' appoggiata a tutte le realtà scientifiche della Facoltà di Scienze, ha dato luogo ad una visione unitaria delle problematiche della divulgazione scientifica integrata tra le varie discipline e con il mondo della tecnologia. Business Card.

Fototessera di Flaviano FanfaniDott. Flaviano Fanfani: con competenze in didattica museale, divulgazione scientifica, progettazione e promozione di eventi culturali, progettazione e coordinamento di processi per la formazione, uso ICT nell’apprendimento; è Certificatore delle Competenze e docente Senior in processi formativi per la Regione Toscana. Il Dott. Flaviano Fanfani negli anni passati ha svolto funzioni di coordinamento di team di persone che effettuassero servizi in realtà museali con forte orientamento verso l’attività comunicativa e educativa di queste strutture; spesso ha anche assunto il ruolo di rappresentanza e di gestore delle relazioni pubbliche con Istituzioni, Imprese e altre tipologie di Enti, sia pubbliche e sia private. Inoltre, da anni si è dedicato alla ricerca, progettazione, sperimentazione e gestione di processi di apprendimento, educativi e divulgativi nel campo della formazione formale e informale; negli ultimi 5 anni, a seguito di una stretta collaborazione con strutture dell’Università degli Studi di Firenze (Museo di Storia Naturale e OpenLab) è stato titolare di assegno di ricerca in Comunicazione e Divulgazione Scientifica con nuove metodologie informatiche e multimediali, con il quale ha coordinato progetti di ricerca e sperimentazione nella diffusione della cultura scientifica attraverso l’integrazione con le nuove tecnologie (ICT). Business Card.

Fototessera di Giulia BebiDott.ssa Giulia Bebi: con competenze in didattica museale, divulgazione scientifica, divulgazione e didattica naturalistica e ambientale, progettazione e promozione di eventi culturali, uso ICT nell’apprendimento. E’ guida ambientale. E’ tecnico della programmazione e dello sviluppo di siti internet e pagine web. La Dott.ssa Bebi negli anni passati ha svolto funzioni nel campo della gestione delle risorse umane, coordinando un team di una trentina di persone. Inoltre, da anni si è dedicata alla sperimentazione nei processi di apprendimento, educativi e divulgativi, specialmente nel campo della formazione formale; negli ultimi 5 anni, a seguito di una stretta collaborazione con strutture dell’Università degli Studi di Firenze (Museo di Storia Naturale e OpenLab) è stata titolare di assegno di ricerca in Comunicazione scientifica con strumenti multimediali, con il quale ha svolto progetti di ricerca e sperimentazione nella diffusione della comunicazione scientifica attraverso l’integrazione con le nuove tecnologie (ICT). Si interessa soprattutto degli aspetti legati alla comunicazione attraverso lo sviluppo e l’uso di siti web e dei social networks. Business Card.

Fototessera di Gioacchino RussoDott. Gioacchino Russo: con competenze in progettazione di itinerari culturali e naturalistici, in progettazione, consulenza, produzione e gestione di servizi e prodotti culturali e turistici nelle aree protette, nello studio e classificazione dei percorsi escursionistici in aree protette e nello studio e implementazione dei contenuti per audioguide interattive e dispositivi GPS in ambiente esterno. Il ruolo specifico del Dr. Gioacchino Russo sarà quello di applicare la divulgazione scientifica e l'educazione ambientale alla ideazione, progettazione e realizzazione di itinerari culturali e naturalistici. L'obiettivo sarà diffondere una concezione di itinerario inteso esso stesso come “luogo culturale”, grazie anche all'utilizzo della georeferenziazione e delle ICT. Business Card.

Fototessera di Stefano ErricoDott. Stefano Errico: esperto in nuove tecnologie per la didattica e l'integrazione; progettazione e realizzazione di attività laboratoriali scolastiche nell'ambito delle nuove tecnologie - robotica educativa, LIM; progettazione e sviluppo di learning object, applicazioni mobile, piattaforme social ed e-learning (PortaleRagazzi.it di Ente Cassa di Risparmio di Firenze). Docente in corsi di formazione e aggiornamento per insegnanti, dedicati all'integrazione dell'informatica e delle nuove tecnologie nella didattica scolastica di ogni ordine e grado; esperto ausili e sussidi didattici per alunni disabili (CRED Ausilioteca c/o Assessorato all'Educazione del Comune di Firenze); docente di informatica in corsi di formazione professionale pre e post-laurea (Sesto Idee Sesto F.no, Accademia I Santini Empoli). Business Card.

Fototessera di Giovanni LucciDott. Giovanni Lucci: esperto in amministrazione aziendale e diritto societario, in particolare nel campo del terzo settore. E' stato insegnante di economia aziendale e ragioneria presso istituti commerciali statali. Ha collaborato lungamente con numerosi enti non profit, cooperative e consorzi, di medio e grandi dimensioni. É stato nel consiglio di amministrazione di diverse società operanti nel settore informatico e culturale. L'esperienza fatta negli ultimi venti anni lo ha portato ad avere una visione completa della struttura aziendale: dal sistema di gestione , inteso come strumento di governo dell'azienda e delle sue attività, fino al sistema di amministrazione e controllo. Quest'ultimo di particolare rilevanza per la redazione di bilanci d'esercizio, di budget, dichiarazioni fiscali ed altri documenti importanti nei confronti dei vari “stakeholder” pubblici e privati. Negli ultimi anni si è interessato di cooperazione internazionale collaborando con varie ONG.

Fototessera di Carlotta BizzarriDott.ssa Carlotta Bizzarri: assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze politiche e Sociali dell’Università di Firenze. Ha conseguito il dottorato in Telematica e Società dell’informazione trattando una tesi sull’introduzione nella didattica della robotica educativa. Esperta di media education, i suoi campi di ricerca riguardano prevalentemente: la comunicazione, gli effetti sociali dei media, in particolare dei social media e l’integrazione delle nuove tecnologie in ambito didattico. Dal 2009 collabora con PortaleRagazzi.it di Ente Cassa di Risparmio di Firenze per la progettazione e la realizzazione di laboratori scolastici inerenti il web e le nuove tecnologie, nonché per il loro monitoraggio e l’implementazione di app e contenuti web. Ha esperienza come docente di nuove tecnologie e media education nelle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie e come docente di comunicazione e sociologia dei processi culturali nei corsi universitari italiani e americani.

Fototessera di Rosita ChiostriDott.ssa Rosita Chiostri: laureata in Lingue e Letterature straniere, con una pregressa esperienza più che ventennale come docente di Lingua e Letteratura Inglese nelle scuole elementari, secondarie di 1° e 2° grado, attività che le ha permesso di sviluppare ed affinare le capacità comunicativo–relazionali, di acquisire un’ottima conoscenza e al contempo di maturare grande esperienza nell’ambito della formazione scolastica, dell’orientamento e dell’accompagnamento degli studenti nel loro percorso di studi. Nell’ambito dell’insegnamento ha sviluppato specifici progetti fra cui: l’introduzione dell’insegnamento della lingua straniera nella scuola elementare già dal 1987, precorrendo così di diversi anni l’obbligatorietà della stessa come materia curriculare nella scuola di Stato; la collaborazione con la Georgetown University ai fini dell’insegnamento della lingua inglese e dello scambio culturale fra studenti; l’allestimento di un laboratorio teatrale con la collaborazione del gruppo inglese “Word and Action” per l’insegnamento della lingua inglese. Collaboratore esterno con il Laboratorio di Ricerca Educativa del Dipartimento di Chimica (UNIFI) nel 1995, dal 2002 fino al 2015 è stata dipendente a tempo indeterminato dell’Università degli Studi di Firenze. E’ stata uno dei creatori del servizio OpenLab di cui dal 2006 è il Responsabile Tecnico con il compito di sviluppare e coordinarne le attività e l’uso delle risorse eper questo nella società ricopre un ruolo di supporto nella progettazione delle strategie di divulgazione scientifica.

Fototessera di Beatrice DonatiDott.ssa Beatrice Donati: dopo una laurea Magistrale interfacoltà in Logica, Filosofia e Storia della Scienza, ha conseguito un Dottorato di Ricerca in Informatica Teorica emesso in collaborazione tra UniFi (Italia) e INRIA (Francia). Come ricercatrice sioccupata di teoria della complessità computazionale, teoria dei grafi e bio-informatica. Si è dedicata nel corso degli anni alla divulgazione ed alla didattica dell'informatica svolgendo attività nelle scuole e collaborato nell'organizzazione di eventi scientifici rivolti al vasto pubblico. All'interno della società si interessa di divulgazione sulle logica e sulle nuove tecnologie e di didattica in materie di informatica, logica-matematica ed educazione alle nuove tecnologie.